Dal Comune

Elezioni politiche del 25 settembre 2022

Comune di Trecchina

In questa pagina, tra i documenti, verranno pubblicati i risultati elettorali secondo il seguente calendario:
Domenica 25 settembre entro le ore 12:30 – notizie sui votanti
Domenica 25 settembre entro le ore 19:30 – notizie sui votanti
Domenica 25 settembre entro le ore 23:30 – notizie sui votanti – (definitivi)
Domenica 25 settembre a partire dalle ore 23:30 con continuazione – notizie relative agli scrutini
Inoltre è possibile consultare il sito del Ministero degli Interni al seguente link:
https://elezioni.interno.gov.it/camera/votanti/20220925/votantiCI (votanti);
https://elezioni.interno.gov.it/camera/scrutini/20220925/scrutiniCI (scrutini)


ELEZIONI POLITICHE 2022 | Orari di apertura Ufficio Elettorale – PER IL RILASCIO DEI CERTIFICATI DI ISCRIZIONE NELLE LISTE ELETTORALI

Si rende noto che, allo scopo di garantire l’immediato rilascio, entro 24 ore dalla richiesta, dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali, l’Ufficio Elettorale osserverà i seguenti orari di apertura:

giovedì 18 agosto 2022 – ore 9:00 – 11:00 e 16:00 – 18:00

venerdì 19 agosto 2022 – ore 9:00 – 11:00 e 16:00 – 18:00

sabato 20 agosto 2022 – ore 8:00 – 10:00 e 16:00 – 18:00

domenica 21 agosto 2022 – ore 8:00 – 20:00

lunedì 22 agosto 2022 – ore 8:00 – 20:00

Per le urgenze contattare i seguenti numeri:

335.7225898 Paolo CRESCI (responsabile del Servizio)

339.2187207 Luca TORRE

Le richieste di certificati di iscrizione nelle liste elettorali dovranno pervenire alla seguente casella di posta elettronica certificata: trecchina@pec.it

 


OPZIONE VOTO DEGLI ELETTORI RESIDENTI ALL’ESTERO PER VOTO IN ITALIA

Con il DPR n. 96 del 21 luglio 2022, il Signor Presidente della Repubblica ha sciolto le Camere. Con d. P.R. n. 97 della stessa giornata è stata fissata al 25 settembre 2022 la convocazione dei comizi per le elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. I cittadini residenti all’estero voteranno per i candidati della Circoscrizione estero.
In base alla Legge 27 dicembre 2001, n. 459, i cittadini italiani residenti all’estero iscritti nelle liste elettorali della Circoscrizione estero votano per posta, ricevendo il plico elettorale al proprio indirizzo di residenza.
In alternativa al voto per corrispondenza, i cittadini iscritti all’AIRE possono SCEGLIERE DI VOTARE IN ITALIA PRESSO IL PROPRIO COMUNE, comunicando per iscritto la propria scelta (OPZIONE) al Consolato ENTRO IL 31 LUGLIO 2022 (il 10° giorno successivo all’indizione delle votazioni). Tale comunicazione può essere scritta su carta semplice e – per essere valida – deve contenere nome, cognome, data, luogo di nascita, luogo di residenza e firma dell’elettore e deve essere accompagnata da copia di un documento di identità del dichiarante. Per tale comunicazione si può anche utilizzare l’apposito modulo allegato.
Gli elettori che scelgono di votare in Italia in occasione delle prossime elezioni politiche riceveranno dai rispettivi Comuni italiani la cartolina-avviso per votare – presso i seggi elettorali in Italia – per i candidati nelle circoscrizioni nazionali e non per quelli della Circoscrizione Estero.
La scelta (opzione) di votare in Italia vale esclusivamente per una consultazione elettorale.
Si ribadisce in ogni caso che l’opzione DEVE PERVENIRE all’Ufficio consolare NON OLTRE I DIECI GIORNI SUCCESSIVI A QUELLO DELL’INDIZIONE DELLE VOTAZIONI.
La scelta di votare in Italia può essere successivamente REVOCATA con una comunicazione scritta da inviare o consegnare all’Ufficio consolare con le stesse modalità ed entro gli stessi termini previsti per l’esercizio dell’opzione.
Se si sceglie di rientrare in Italia per votare, la Legge NON prevede alcun tipo di rimborso per le spese di viaggio sostenute, ma solo agevolazioni tariffarie all’interno del territorio italiano. Solo gli elettori residenti in Paesi dove non vi sono le condizioni per votare per corrispondenza (Legge 459/2001, art. 20, comma 1-bis) hanno diritto al rimborso del 75 per cento del costo del biglietto di viaggio, in classe economica.


Elettori temporaneamente residenti all’estero.
L’art. 4-bis, comma 2, della legge n. 459/01, modificato da ultimo dall’articolo 6, comma 2, lett. a), della legge 3 novembre 2017, n. 165, prevede che l’opzione di voto per corrispondenza degli elettori temporaneamente all’estero pervenga direttamente al comune d’iscrizione nelle liste elettorali entro il trentaduesimo giorno antecedente la data di votazione e, quindi, entro il 24 agosto p. v., in tempo utile per l’immediata comunicazione al Ministero dell’interno.
L’opzione dovrà pervenire al comune d’iscrizione nelle liste elettorali, per posta, per telefax, per posta elettronica anche non certificata, oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato.
Per quanto attiene ai contenuti e alle modalità di inoltro, la dichiarazione di opzione, redatta su carta libera e corredata di copia di un documento d’identità valido dell’elettore, deve contenere l’indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale ed una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di cui al comma 1 del citato art. 4- bis, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445.
Fax: +39.0973.826777 – e-mail: elettorale@comune.trecchina.pz.it – pec-mail: trecchina@pec.it
>>> Si allega il modulo di opzione.


Voto a domicilio per elettori affetti da infermità ed intrasportabili

Gli elettori del Comune che siano affetti da gravi infermità, che siano intrasportabili e che, pertanto, siano impossibilitati a recarsi al seggio elettorale, possono richiedere al Sindaco di esercitare il voto presso l’abitazione in cui dimora in un periodo compreso fra il 40° e il 20° giorno antecedente la data di votazione, ossia fra martedì 16 agosto e lunedì 05 settembre 2022.

Per poter accedere al voto domiciliare deve essere fatta richiesta in carta libera entro il periodo di cui sopra, al Sindaco del Comune (il termine ultimo del 05 settembre, in un’ottica di garanzia del diritto di voto costituzionalmente tutelato, deve considerarsi di carattere ordinatorio, compatibilmente con le esigenze organizzative del Comune). Le richieste devono pervenire allegando la certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario dell’Azienda sanitaria locale competente. Il voto viene raccolto, durante le ore in cui è aperta la votazione, dal presidente dell’ufficio elettorale di sezione nella cui circoscrizione dimora il disabile. Sono presenti uno degli scrutatori del seggio, designato con sorteggio, e il segretario. Possono partecipare anche i rappresentanti di lista che ne facciano richiesta. Il presidente deve assicurare la libertà e la segretezza del voto. Il voto può essere anche raccolto da un apposito seggio (seggio speciale).

>>> si allega il modello di richiesta


voto a domicilio per elettori sottoposti a trattamento domiciliare o quarantena o di isolamento fiduciario per Covid-19
Si rende noto che, ai sensi di quanto disposto dall’art. 4 decreto legge 4 maggio 2022, n. 41, convertito con modificazioni dalla legge 30 giugno 2022 n. 84, gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o di isolamento fiduciario per Covid-19, che non possono lasciare l’abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto per la consultazione elettorale del 25 settembre 2022 nella predetta dimora.
Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, tra il 15 ed il 20 settembre 2022, una dichiarazione, anche per via telematica (agli indirizzi riportati nel modulo di domanda allegato), attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano, indicandone l’indirizzo completo.
Alla dichiarazione deve essere allegato un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’Azienda Sanitaria Locale, in data non anteriore al 11 settembre 2022, (14° giorno antecedente la data della votazione) che attesti, in capo all’elettore, l’esistenza delle condizioni di trattamento domiciliare o isolamento fiduciario per Covid-19.
Si prega di indicare nella dichiarazione anche un recapito telefonico.
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al servizio elettorale del Comune.


ELEZIONI 2022 | Orari di apertura Ufficio Elettorale – PER IL RILASCIO DELLE TESSERE ELETTORALI

Si rende noto che, in occasione delle Elezioni Politiche che si svolgeranno nel giorno 25 settembre 2022, per il rilascio delle tessere elettorali, l’Ufficio Elettorale osserverà i seguenti orari di apertura:

venerdì 23 settembre 2022 – ore 9:00 – 18:00

sabato 24 settembre 2022 – ore 9:00-18:00

domenica 25 settembre 2022 – ore 7:00-23:00


Recapiti UFFICIO ELETTORALE

Fax: +39.0973.826777 –  e-mail: elettorale@comune.trecchina.pz.it – pec-mail: trecchina@pec.it 


Elezioni politiche 2022, Agevolazioni tariffarie per i viaggi ferroviari, via mare, autostradali e aerei

 

In occasione delle consultazioni elettorali, gli elettori che si recheranno a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale potranno usufruire delle agevolazioni di viaggio applicate da enti o società che gestiscono i relativi servizi di trasporto.

AGEVOLAZIONI PER I VIAGGI FERROVIARI
Le Società Trenitalia S.p.A., Italo–Nuovo Trasporto Viaggiatori S.p.A. e Trenord s.r.l. applicheranno, come da convenzioni stipulate con l’Amministrazione dell’interno, agevolazioni tariffarie per i viaggi ferroviari in favore dei cittadini italiani residenti in Italia o residenti all’estero che si rechino nella località di iscrizione elettorale (o località limitrofe) per esercitarvi il diritto di voto.
I biglietti, con l’agevolazione per gli elettori, possono essere acquistati per viaggi da effettuare nell’arco temporale di venti giorni a ridosso dei giorni di votazione. Tale periodo decorre, per il viaggio di andata, dal decimo giorno antecedente il primo giorno di votazione (questo compreso) e per il viaggio di ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno successivo al giorno della consultazione elettorale, questo escluso. Pertanto, per le consultazioni del giorno 25 settembre, il viaggio di andata potrà essere effettuato dal 16 settembre 2022 e quello di ritorno non oltre il 5 ottobre 2022.
Gli elettori, per poter usufruire dell’agevolazione, dovranno esibire al personale addetto al controllo a bordo del treno:

  • nel viaggio di andata la propria tessera elettorale o una dichiarazione sostitutiva attestante che il biglietto agevolato è stato acquistato per recarsi presso la località di iscrizione elettorale, al fine di esercitare il diritto di voto;
  • nel viaggio di ritorno, unitamente ad un valido documento di identità, la propria tessera elettorale recante l’attestazione dell’avvenuta votazione;
  • gli elettori residenti in Italia, se sprovvisti della tessera elettorale, potranno produrre una dichiarazione sostitutiva.

Per gli elettori residenti all’estero, l’emissione dei biglietti dovrà avvenire previa esibizione, oltre che della tessera elettorale, ove in loro possesso, della cartolina avviso o della dichiarazione delle Autorità consolari italiane attestante che il connazionale, titolare della dichiarazione stessa, si reca in Italia per esercitare il diritto di voto.
Gli elettori dovranno altresì esibire, sia nel viaggio di andata che in quello di ritorno, idoneo documento di riconoscimento.
Le agevolazioni tariffarie per gli elettori non sono cumulabili con altre riduzioni e/o promozioni. Con le Società Trenitalia S.p.A. e Trenord s.r.l. è fatta eccezione per i possessori di Carta Blu che mantengono comunque il diritto alla gratuità del viaggio per l’accompagnatore. Con la Società Italo–Nuovo Trasporto Viaggiatori S.p.A. sono salve le agevolazioni in favore delle persone a ridotta mobilità.

Inoltre:

  1. la Società Trenitalia S.p.A. prevede, per i viaggi degli elettori, il rilascio di biglietti nominativi di andata e ritorno, con la riduzione del 60% sulle tariffe regionali (tariffe 39) e regionali con applicazione sovra regionale (tariffa 39/AS) e del 70% sul prezzo base previsto per tutti i treni del servizio nazionale (Alta Velocità Frecciarossa e Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, Intercity notte) e per il servizio cuccette. Le riduzioni sono applicabili per la 2^ classe e per il livello di servizio Standard.
    Il rilascio dei biglietti a prezzo ridotto, per gli elettori residenti in Italia, verrà effettuato dalle biglietterie, self service (in sviluppo) ed agenzie di viaggio Trenitalia nonché accedendo ai canali digitali di Trenitalia (app Mobile e sito Trenitalia.com).
    Per ulteriori informazioni di maggior dettaglio è consultabile il sitowww.trenitalia.com;
  2. la Società Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori S.p.A. consentirà agli elettori di acquistare i biglietti ferroviari per viaggi da effettuarsi verso la località della propria sede elettorale di iscrizione o comunque verso località limitrofe o utili a raggiungere tale località, con una riduzione pari al 70% sul prezzo al pubblico per viaggiare in ambiente Smart e Comfort, con le offerte Flex, Extratempo e Bordo e del 60% per l’offerta Economy.
    Il rilascio dei biglietti a prezzo ridotto verrà effettuato presso le biglietterie di stazione Italo, il contact center “Pronto Italo”, il sito web italotreno.it nonché il portale Agenzie di Viaggio.
    Per ulteriori informazioni di maggior dettaglio è consultabile il sitowww.italotreno.it;
  3. la Società Trenord s.r.l., operante in Lombardia, applicherà la riduzione del 60% sul prezzo dei biglietti ferroviari ai soli viaggi effettuati a tariffa regionale, in 2^ classe.
    I biglietti a tariffa agevolata potranno essere acquistati presso le biglietterie di stazione e a bordo treno.
    Per ulteriori informazioni di maggior dettaglio è consultabile il sitowww.trenord.it.

AGEVOLAZIONI PER I VIAGGI VIA MARE
Il Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili ha dato disposizioni alle Società Compagnia Italiana di Navigazione S.p.A., alla GNV S.p.A., alla Grimaldi Euromed S.p.A., alla Società Navigazione Siciliana S.c.p.A. e alla NLG – Navigazione Libera del Golfo di applicare, agli elettori che si recheranno a votare nel comune di propria iscrizione, la tariffa agevolata che prevede la riduzione del 60% del nolo passeggeri della sola “tariffa ordinaria”; nel caso di elettori che abbiano diritto alla tariffa in qualità di residenti, si applicherà la “tariffa residenti”, ad eccezione dei casi in cui la tariffa “elettori” risultasse più vantaggiosa.

AGEVOLAZIONI AUTOSTRADALI
L’Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori (A.I.S.C.A.T.) ha reso noto che le Concessionarie autostradali aderiranno alla richiesta di esenzione dal pagamento del pedaggio su tutta la rete nazionale, con esclusione delle autostrade controllate con sistema di esazione di tipo “aperto”, agli elettori italiani residenti all’estero sia per il viaggio di raggiungimento del seggio elettorale sia per quello di ritorno.
La validità dell’agevolazione avrà inizio, per il viaggio di andata, dalle ore 22,00 del quinto giorno precedente quello della consultazione e, per quello di rientro, dal giorno delle operazioni di voto fino alle ore 22,00 del quinto giorno successivo alla conclusione delle operazioni stesse.
L’elettore, per poter usufruire dell’agevolazione, dovrà esibire, per il viaggio di andata, la tessera elettorale o la cartolina-avviso inviatagli dal Comune di iscrizione elettorale o l’attestazione rilasciata dal Consolato della località di residenza e, per il viaggio di ritorno, la tessera elettorale opportunamente vidimata dal presidente del seggio dove è avvenuta la votazione.

AGEVOLAZIONI PER L’ACQUISTO DI BIGLIETTI AEREI
La Compagnia Italia Trasporto Aereo S.p.A. (ITA Airways), in occasione delle elezioni politiche del 25 settembre p.v. concederà agevolazioni tariffarie a coloro che sceglieranno il trasporto aereo per raggiungere il comune di residenza per esercitare il proprio diritto di voto.
Nello specifico si riportano di seguito le caratteristiche e le condizioni delle tariffe applicate:

  • Canali di vendita: pagina dedicata del sito web www.ita-airways.com (https://www.ita-airways.com/it_it/fly-ita/news-and-activities/news/elezioni-camera-senato-settembre-2022.html), agenzie di viaggio e biglietterie aeroportuali
  • Tipologia viaggio: andata e ritorno
  • Validità dell’offerta: fino al 25 settembre 2022
  • Periodo di viaggio: dal 22 al 28 settembre 2022
  • Destinazioni: tutte le destinazioni nazionali, internazionali ed intercontinentali servite dal network di ITA Airways con esclusione dei voli operati da vettori partner (codeshare) e della Sardegna.
  • Agevolazione
    • Voli nazionali: sconto del 50% sulla tariffa base
    • Voli internazionali: sconto del 40% sulla tariffa base
    • Voli intercontinentali: sconto del 25% sulla tariffa base
    • Lo sconto non si applica a tasse e supplementi.

Al momento del check-in e dell’imbarco al passeggero verrà semplicemente chiesto di esibire la propria tessera elettorale. Qualora l’elettore ne fosse sprovvisto per il viaggio di andata, sarà necessario sottoscrivere una dichiarazione sostitutiva da presentare al personale di scalo. Al ritorno, il passeggero dovrà esibire la propria tessera elettorale regolarmente timbrata e datata dalla sezione elettorale.

ALTRE AGEVOLAZIONI DI VIAGGIO DI ALCUNE CATEGORIE DI ELETTORI RESIDENTI ALL’ESTERO
Si rammenta altresì che, per le elezioni politiche del 25 settembre, ai sensi della legge 27 dicembre 2001, n. 459 (art. 20, comma 1-bis, introdotto dall’art. 2, comma 37, lettera f), della legge 6 maggio 2015, n. 52), e dell’art.22 del d.P.R. 2 aprile 2003, n. 104, gli elettori residenti negli Stati con cui l’Italia non intrattiene relazioni diplomatiche o nei quali la situazione politica o sociale non garantisce le condizioni per l’esercizio del voto per corrispondenza avranno diritto, presentando apposita istanza alla competente autorità consolare, corredata della tessera elettorale munita del timbro della sezione attestante l’avvenuta votazione nonché del biglietto di viaggio, ad ottenere il rimborso del 75% del costo del biglietto di viaggio stesso riferito alla seconda classe per il trasporto ferroviario o marittimo oppure riferito alla classe turistica per il trasporto aereo.
Le SS.LL. vorranno diffondere la presente circolare con i mezzi ritenuti più idonei ed opportuni, al fine di renderne edotti tutti gli elettori interessati.